Storie e Musei

Racconto i Musei per comunicare la Cultura
Musei e Cultura: perché non esiste comunicazione?

Musei e Cultura: perché non esiste comunicazione?

Processed with VSCO with g3 preset
Museo della Grafica- Pisa. Per saperne di più: https://www.osservarcheologia.eu/a-come-anatomia-arte-antropologia-archeologia-di-carmen-cannizzaro/

La necessità che sento di dover comunicare la Cultura è il primo aspetto che mi ha spinto ad aprire un blog. Perché è così difficile comunicarla ai non professionisti del settore? Perché il volontariato sta diventando l’unico modo per entrare in contatto con enti, musei e scavi archeologici? E per quale motivo i Social Media sono così importanti?

Sempre più spesso ogni tipo di azienda si sta occupando di comunicazione, con l’assunzione di nuove figure professionali come il ‘Social Media Marketing’ e con la gestione di siti personali sempre in aggiornamento.

In questi giorni ho notato che moltissimi musei italiani possiedono un sito web ma pochi di questi sono realmente attivi. In qualche caso, l’ultimo post all’interno del sito web risale addirittura al lontano 2011! Perché esiste questo iato enorme tra i musei ed il web? E soprattutto, per quale motivo i giovani ed i non professionisti del settore conoscono così poco l’immenso patrimonio culturale presente in Italia?

Numerosi musei Internazionali come ad esempio il MoMa – Museum of Modern Art (Midtown Manhattan, New York) curano diverse iniziative, mostre ed esibizioni e persino un occhio poco esperto si accorgerebbe di quanta cura viene data alla gestione del sito web. Andando sul sito del sopracitato museo, si viene immediatamente catapultati in un’atmosfera digitale che è già in grado di comunicare. Vi è una sezione che mostra un programma giornaliero costituito da diversi incontri ed eventi, dedicati anche a persone portatrici di disabilità. Per non parlare dei profili social! Instagram è ormai divenuto il social per eccellenza, in grado di catturare l’attenzione con una sola fotografia.

Perché i musei italiani non crescono? Molte sarebbero le questioni da analizzare, eppure un fattore fondamentale per la crescita degli stessi è proprio la comunicazione. Comunicare sta alla base di ogni relazione umana e senza di essa diviene troppo complicato instaurare un legame. Così nasce il mio blog, nella speranza di riuscire a colmare questo iato esistente tra museo, contenitore di Cultura, e non professionisti del settore. Blog che vuole raccontare i musei per comunicarli al lettore, per orientarlo, incuriosirlo, per consentirgli di poter scegliere se acquistare o meno quel biglietto che gli permetterà di effettuare un nuovo viaggio alla scoperta del passato o di un presente particolarmente interessante. Ho dunque deciso di creare un blog che parli di musei e di mostre, che racconti le mie visite, le mie sensazioni. Vi illustrerò itinerari storici, naturalistici, artistici e archeologici, con la speranza che possa riuscire a comunicarvi me stessa e la Cultura.

Seguitemi per rimanere aggiornati, per imparare che i Musei non sono poi così noiosi come vogliono diversi luoghi comuni e per scoprire quante meraviglie si possono reperire in questi luoghi speciali!

Segui o Condividi:
0

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.